Tino a dieci colori

Tino, brand di bijoux nato sul Lago di Garda, presenta la sua linea 2015, di cui è testimonial Anna Falchi. È anche una collezione «buona»: il 5% delle vendite andrà a favore dell’Anffas di Desenzano del Garda, associazione per famiglie di persone con disabilità intellettiva e relazionale, al fine di sostenere progetti solidali, mirati e specifici. La nuova collezione Tino si chiama Silver: ciondoli, bracciali, orecchini il cui unico comune denominatore è la figura stilizzata in argento. I bracciali in argento, a uno o più fili, si arricchiscono di charms a forma di bimbo, la catena vede aggiungersi con un doppio Tino, cioè il ciondolo con l’icona del brand, uno colorato, l’altro in argento. Gli orecchini, pendenti e a lobo, ripropongono la stessa figura, come i bracciali elastici, disponibili in dieci diversi colori, in alluminio verniciato con polveri atossiche e certificate: bianco, giallo, arancio, rosso, rosa, fucsia, azzurro, blu, verde e nero. Per l’uomo c’è il bracciale di cuoio e il girocollo in argento con charm Tino in argento satinato incastonato nel legno. G.N.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

È l’ora di Baselworld

Next Story

Gara a quattro con diamanti doc

Latest from Bijoux

Nuovi Chakra di Brosway

Chakra è probabilmente la collezione di Brosway di maggior successo, tanto che periodicamente è riproposta con

I bijoux di Lolli G

I bijoux molto milanesi di Lolli G, brand fondato da Lorenza Guerzoni ♦︎ Se c’è una