Riccardo Renai

Un’Academy per Annamaria Cammilli




Bravi artigiani, specialisti della lavorazione dei gioielli, esperti di gemme, ma anche professionisti dell’attività commerciale: per una grande Maison è fondamentale coinvolgere bravi collaboratori. Ed è questo l’obiettivo della Cammilli Academy, nuova struttura dedicata alla formazione del personale di vendita dei concessionari dei gioielli di Annamaria Cammilli che presentano il brand di Firenze in tutto il mondo. L’Academy è un investimento che il brand ha dedicato alla formazione consiste in una struttura realizzata nei locali confinanti con la sede dell’azienda.

Corso di formazione alla Cammilli Academy
Corso di formazione alla Cammilli Academy

Firenze è un museo a cielo aperto, ad ogni angolo stupisce con piccoli e grandi capolavori dell’arte e della cultura, far respirare tutto questo ai nostri ospiti significa permettere loro di comprendere a pieno le origini, la forza creativa che anima e ispira il nostro lavoro. Il risultato più ambito del progetto è il rafforzamento della comunicazione con tutti i venditori dei concessionari nel mondo, che saranno in grado di trasmettere con molta più efficacia le caratteristiche speciali dei nostri gioielli. Qui avranno l’opportunità di toccare con mano il mondo creativo di Cammilli e capire a fondo la realtà di un’azienda che ha scelto di fare gioielleria in un modo diverso, in una città speciale come Firenze.
Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli

Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli
Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli

L’Academy comprende spazi dedicati alle tecniche di vendita, sale conferenze, zone con schermi speciali, spazi espositivi e anche un piccolo ristorante e spazio degustazione vino. Lo spazio è attrezzato con strumenti di ultima tecnologia per la condivisione di filmati, ambienti dedicati alla didattica e, naturalmente, gioielli da conoscere nei dettagli. L’esperienza comprende anche un pomeriggio dedicato alla scoperta della città con visita al negozio monomarca in prossimità della famosa Piazza della Signoria, culla del Rinascimento. Un percorso, insomma, diverso da un semplice corso di specializzazione per agenti di vendita. L’idea dell’Academy, infatti, nasce dall’interesse del pubblico verso gioielli che hanno una storia da raccontare, la loro esclusività ed il loro valore aggiunto.

Disegni preparatori di Annamaria Cammilli
Disegni preparatori di Annamaria Cammilli
Caterina Periccioli, Communications Manager di Annamaria Cammilli Gioielli
Caterina Periccioli, Communications Manager di Annamaria Cammilli Gioielli
Anello in oro, diamanti e smeraldo, alta gioielleria
Anello in oro, diamanti e smeraldo, alta gioielleria

Annamaria Cammilli, fondatrice della Maison fiorentina
Annamaria Cammilli, fondatrice della Maison fiorentina







Annamaria Cammilli porta Firenze in Cina



Il brand fiorentino Annamaria Cammilli apre uno store nella città di Suzhou ♦︎

Un altro brand italiano della gioielleria, Annamaria Cammilli, arriva in Cina. La Maison fiorentina ha inaugurato un nuovo store a Suzhou, città da 15 milioni di abitanti soprannominata la Venezia della Cina per la sua importante rilevanza storica e artistica. La designer italiana apre così una finestra importante nel grande Paese asiatico, che sembra assetato di gioielli made in Italy.

Durante l’inaugurazione, Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli, ha presentato il brand a giornalisti e autorità locali. «L’apertura verso il mercato cinese è un momento chiave per la nostra azienda: in termini di potenzialità e sviluppo la Cina è a oggi una delle realtà più interessanti per il mondo del lusso. Si tratta di un ulteriore passo importante per la crescita del nostro brand che nel 2017 porta a +24% delle vendite», ha commentato Renai. Il grande magazzino Matro, dove si trova lo store di Annamaria Cammilli, è stato realizzato nel 1990 e da sempre rappresenta il più frequentato centro commerciale di Suzhou, con più di 180mila clienti di fascia alta. Il mall ha vinto centinaia di premi, tra cui il National Corporate Best Reputation Award e The Advanced Quality and Honor Unit.





Lo store di Annamaria Cammilli a Suzhou

Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli
Riccardo Renai, Ceo di Annamaria Cammilli
Riccardo Renai, inaugurazione dello store cinese
Riccardo Renai, inaugurazione dello store cinese
Modella cinese con gioielli di Annamaria Cammilli
Modella cinese con gioielli di Annamaria Cammilli
Anelli della collezione Dune
Anelli della collezione Dune

Anello Sultana
Anello Sultana