news — luglio 16, 2016 at 9:06 am

Stroili passa ai francesi di Histoire d’Or

Dopo Bulgari, dopo Pomellato, dopo Buccellati, ecco un altro brand italiano che prende il treno per l’estero o, meglio, per la Francia: Stroili passa a Thom Europe, holding di Histoire d’Or (gruppo Thom Europe). Si tratta della più diffusa catena di gioielleria francese, ed è circa il corrispettivo di Stroili in Italia. Accesible Luxury, la società controllata dal fondo Investindustrial di Andrea Bonomi e partecipata da un altri fondi di private equity, 21Investimenti, Wise e NB Renaissance, insieme a L Catterton (gruppo Lvmh) e ad altri azionisti di minoranza, hanno raggiunto l’accordo per la vendita dell’intero capitale dell’azienda italiana. Stroili è tra le primi cinque catene retail di gioielleria e orologeria in Europa per ricavi, e conta su 572 punti vendita. Non si conosce la cifra concordata per l’operazione. Al momento Maurizio Merenda, attuale amministratore delegato di Stroili, manterrà la carica anche nel nuovo assetto. La transazione verrà interamente finanziata con azioni e con debito.

La nota ufficiale della società parla di un’operazione che «sosterrà le ambizioni di espansione in Europa» di Stroili, con sinergie che porteranno la nuova realtà a diventare la prima piattaforma internazionale di gioielleria a prezzi accessibili. Nei 12 mesi chiusi al 31 marzo 2016, Stroili ha generato vendite in-store per 216 milioni di euro e un Ebitda proforma di 35 milioni. Thom Europe, che è controllata a sua volta da una serie di fondi di private equity (Bridgepoint, Apax Partners, Altamir, Management e Qualium Investissement), ha generato nei 12 mesi chiusi al 31 marzo 2016, vendite in-store per 387 milioni di euro e un Ebitda pro forma adjusted di 78 milioni. Federico Graglia

Il flagship store Stroili di Milano
Il flagship store Stroili di Milano
Il flagship store Stroili di Milano
Il flagship store Stroili di Milano
Francesca Chillemi e Maurizio Merenda
Francesca Chillemi e Maurizio Merenda
Punto vendita di Histoire d'Or
Punto vendita di Histoire d’Or

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *