vetrina — 3 февраля, 2015 at 7:05 дп

(Italiano) In vetta con Baraka

Извините, этот техт доступен только в “итальянский”, “американский английский”, “французский”, “европейский испанский” и “немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.

Un’avventura da polso con Baraka: il brand del gruppo Muraro propone quattro bracciali destinati agli amanti delle sfide con la natura. I gioielli della collezione 8848 hanno un moschettone, che ricorda quello utilizzato nelle scalate alpine, in acciaio con inserti in oro e un piccolo diamante nella chiusura. C’è anche un modello con tre diamanti. Il bracciale è proposto in gioielleria in un supporto che ricorda la prima scalata sul monte Everest (il numero 8848 è riferito all’altezza del monte). Non solo: questa cifra contiene anche il simbolo dell’infinito e rappresenta la capacità dell’uomo di sfidare la natura. Niente è impossibile e la prima scalata alla vetta più alta dell’Himalaya, il 29 maggio 1953, lo dimostra. Il gioiello può raccontare questa storia con l’utilizzo di materiali evocativi, come il cordino del bracciale, che è simile alle funi da arrampicata. Giulia Netrese

Bracciale della collezione 8848 con tre diamanti
Bracciale della collezione 8848 con tre diamanti
Bracciale collezione 8848
Bracciale collezione 8848
Bracciale Baraka 8848 con un diamante
Bracciale Baraka 8848 con un diamante
I campi di sosta della conquista dell'Everest
I campi di sosta della conquista dell’Everest
Bracciale della 8848 collection
Bracciale della 8848 collection

Leave a Comment

Ваш адрес email не будет опубликован.