news — Август 28, 2018 at 4:10 дп

Марианне Ostier возрождение

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.




Gioielli da conoscere: sono quelli di Marianne Ostier, una firma storica dell’alta gioielleria ♦

Tempo fa Sotheby’s, tra un diamante blu e gioielli di grandi Maison, ha messo in vendita a New York anche alcuni pezzi firmati da Marianne Ostier. Chi non conosce la storia della gioielleria, forse, non sa chi è stata questa donna artista, una delle poche grandi del secolo scorso. Ha avuto una vita intensa. negli anni Trenta ha studiato arte e design del gioiello a Vienna. Poi, ha sposato Oliver Ostier, terza generazione di gioiellieri austriaci, che hanno lavorato per gli Asburgo. Nel 1939 si è trasferita a New York e ha aperto un negozio in Fifth Avenue. Con i suoi gioielli ha conquistato una nutrita schiera di celebrity, come Julie Nixon, Ingrid Bergman e la Maharani di Jaipur. Eppure ha lavorato solo per 30 anni: alla morte del marito ha chiuso la boutique. Rimangono, però, una serie di gioielli, che Marianne voleva si adattassero a forma e carnagione del viso delle clienti.

I pezzi hanno uno stile elegante e originale e oggi sono particolarmente ricercati. Quelli in vendita da Sotheby’s, per esempio, provengono dalla straordinaria collezione di Mamdouha e Elmer Holmes Bobst. Il pezzo più pregiato è una tiara di diamanti (stima: 30-50.000 dollari) progettato da Ostier per il gioielliere Oesterreicher di Vienna, che avrebbe poi mutato il nome in Ostier Inc a New York. Il gioiello è stato realizzato nel 1938, in occasione del matrimonio della regina e del re Geraldine Zog I dell’Albania. Un altro pezzo eccezionale è la spilla Galaxy , circa 1955 (stima: 45-65,000 dollari), con un turbinio di diamanti a spirale, che raffigura la formazione dell’universo. Federico Graglia




Un paio di orecchini tourbillon con con diamanti. Montato in oro platino e 18 carati. New York, circa 1955
Un paio di orecchini tourbillon con con diamanti. Montato in oro platino e 18 carati. New York, circa 1955
Anello in oro con diamante
Anello in oro con diamante
Orecchini in oro e diamanti, circa 1950
Orecchini in oro e diamanti, circa 1950
Spilla-orecchino in oro con smeraldo
Spilla-orecchino in oro con smeraldo
Spilla con zaffiri gialli e diamanti
Spilla con zaffiri gialli e diamanti
Platinum e Galaxy, spilla di diamanti, 1955
Platinum e Galaxy, spilla di diamanti, 1955
Tiara in platino e diamanti disegnata per Oesterreicher, Vienna. Raffigura lo stemma reale albanese del Ram di Skanderberg in cima a una vite floreale
Tiara in platino e diamanti disegnata per Oesterreicher, Vienna. Raffigura lo stemma reale albanese del Ram di Skanderberg in cima a una vite floreale
Creazione di Marianne Ostier: una collana di fiori con rubini e diamanti, bracciale a forma di botte che nasconde un orologio. Circa 1947
Creazione di Marianne Ostier: una collana di fiori con rubini e diamanti, bracciale a forma di botte che nasconde un orologio. Circa 1947







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *