asta, news — Сентябрь 5, 2019 at 4:35 дп

(Italiano) Uno zaffiro per Sotheby’s

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Un bracciale con un eccezionale zaffiro birmano da 47 carati di Cartier al centro delle prossime aste di Sotheby’s ♦︎

Tornano i grandi, spettacolari, costosissimi gioielli nelle bacheche delle grandi case d’asta. È la volta di Sotheby’s, che presenta un gruppo di gioielli straordinari provenienti da un’importante collezione americana. I gioielli saranno all’asta in autunno a New York (25 settembre) e Ginevra (11 e 13 novembre).

Bracciale di Cartier con zaffiri e diamanti
Bracciale di Cartier con zaffiri e diamanti

Si tratta di un’ampia collezione di gioielli firmati Cartier, che è stata raccolta da una importante collezionista, che nel corso di 50 anni ha acquisito importanti pezzi delle migliori case di gioielleria, e in particolare di Cartier. Ma comprende anche gioielli di Van Cleef & Arpels e del King of Diamonds, Harry Winston. Il risultato è una collezione costituita su due filoni distinti. Da un lato, un nucleo di pezzi in stile classico, ornati con importanti diamanti e pietre preziose. Dall’altro, gioielli da giorno, belli ma meno preziosi.

Lo zaffiro birmano del peso di 47,07 carati, affiancato da due diamanti bianchi a forma di pera del peso rispettivamente di 9,27 e 8,60 carati
Lo zaffiro birmano del peso di 47,07 carati, affiancato da due diamanti bianchi a forma di pera del peso rispettivamente di 9,27 e 8,60 carati

Il braccialetto Art Deco di Cartier ha un design straordinario; la sua pietra centrale è un sensazionale zaffiro birmano di altissima qualità e colore. Pezzi senza tempo come questi avranno sicuramente un fascino globale.
David Bennett, presidente internazionale della di Sotheby’s Jewellery

Il pezzo più importante della collezione è considerato un bracciale in zaffiro e diamanti in stile Art Déco creato da Cartier nel 1927: sono gli anni che molti considerano l’epoca d’oro per la casa di gioielleria. Il bracciale è decorato con un sensazionale zaffiro birmano del peso di 47,07 carati, affiancato da due splendidi diamanti bianchi a forma di pera del peso rispettivamente di 9,27 e 8,60 carati. La stima è di 2-3 milioni  di dollari.

Due anelli di Cartier, con zaffiro e diamante taglio smeraldo
Due anelli di Cartier, con zaffiro e diamante taglio smeraldo

Il braccialetto di zaffiri e diamanti al centro della collezione è un superbo esempio dell’arte di Cartier. Il forte e potente design geometrico, che ricorda in qualche modo la solidità dell’architettura, è la struttura perfetta per l’eccezionale cabochon in zaffiro birmano.
Daniela Mascetti, presidente europeo di Sotheby’s Jewellery




Spilla di diamanti e zaffiri, Cartier, 1937
Spilla di diamanti e zaffiri, Cartier, 1937

Spilla e orecchini di rubini e diamanti di Van Cleef & Arpels
Spilla e orecchini di rubini e diamanti di Van Cleef & Arpels

Bracciale con diamanti all'asta a New York
Bracciale con diamanti all’asta a New York

Orecchini con diamanti all'asta a New York
Orecchini con diamanti all’asta a New York







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *