alta gioielleria, ANELLI, bracciale, vetrina — Июль 11, 2019 at 5:00 дп

(Italiano) Con Lydia Courteille la seduzione è rosa

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





La collezione La Vie en Rose di Lydia Courteille: il tema della seduzione si trasforma in alta gioielleria ♦︎

“Scandale sur la Place Vendôme, la collection la plus déshabillée … Mais aussi le mieux accessoirisée … par Lydia Courteille”.

Meno male che c’è Lydia Courteille a ricordare a tutti che la donna sa anche sedurre. In tempi afflitti da un puritanesimo che rischia di riportare le donne all’epoca vittoriana e, allo stesso tempo, con eccessi di esibizione che trasformano la femminilità in distorto oggetto di desiderio, il rischio è quello di dimenticare la prerogativa dell’altra metà del cielo. E cioè la capacità, secondo il proprio desiderio, di giocare l’eterna partita dell’amore. Magari con la capacità di fare leva sul proprio aspetto.

Parure Bunny della collezione La Vie en Rose
Parure Bunny della collezione La Vie en Rose

Et voila, oro rosa 18 carati, morganite, zaffiri, zaffiri gialli, diamanti neri, tormalina rosa, e rubini: sono gli elementi che trasformano la seduzione in 12 anelli, tre orecchini, due braccialetti e una collana. La collezione di alta gioielleria di Lydia Courteille è ancora più seducente perché le donne parigine hanno un sex appeal speciale. E se si unisce questa capacità di attrazione al glamour e allo stile, ecco che si comprende meglio la collezione, che si chiama La vie en rose.

La seduzione interpretata con l'alta gioielleria
La seduzione interpretata con l’alta gioielleria

I modelli di sex appeal scelti dalla creatrice come fonte di ispirazione dei gioielli appartengono a diverse epoche. Per esempio, la storia mitologica di Leda e del Cigno seduttore, che in realtà è Giove che usa questo ingegnoso modo per concupire la fanciulla: un soggetto che ha affascinato tanti artisti, da Leonardo da Vinci a Salvator Dalì. Questo mito è interpretato da Lydia Courteille con un braccialetto il cui cigno oro rosa aleggia sullo specchio di morganite, in fondo al quale appare Leda.

Il mito di Leda e il cigno con i gioielli di Lydia Courteille
Il mito di Leda e il cigno con i gioielli di Lydia Courteille

Ma La Vie en Rose strizza l’occhio anche a miti e seduzioni dei nostri tempi, dall’uso della lingerie alle famose performance al Moulin Rouge. Come sempre, la collezione è abbinata a una serie di immagini particolarmente evocative. Ma sono i gioielli di Lydia Courteille quelli che evocano il maggior potere di seduzione. Per le donne, ovviamente.




Anello con morganite, e nastri di diamanti neri
Anello con morganite, e nastri di diamanti neri
Illustrazione per la collezione La Vie en Rose
Illustrazione per la collezione La Vie en Rose
Orecchini con diamanti neri
Orecchini con diamanti neri
Anello con morganite La vie en Rose
Anello con morganite La vie en Rose
Anello con morganite, lato
Anello con morganite, lato
Anello con morganite, parte superiore
Anello con morganite, parte superiore
Fermacapelli con diamanti neri
Fermacapelli con diamanti neri
Bracciale in oro annerito e diamanti neri
Bracciale in oro annerito e diamanti neri
Anello con morganite e tormaline
Anello con morganite e tormaline
Anello della collezione La Vie en Rose
Anello della collezione La Vie en Rose
Anello Kiss con tormalina rosa
Anello Kiss con tormalina rosa
Anello con morganite, tormalina e zaffiri
Anello con morganite, tormalina e zaffiri
Anello con tormaline, zaffiri e diamanti neri
Anello con tormaline, zaffiri e diamanti neri







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *