ANELLI, da sapere — Февраль 25, 2019 at 5:00 дп

(Italiano) Come scegliere l’anello di fidanzamento

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Cinque cose che devi conoscere primi di acquistare un anello di fidanzamento ♦︎

Quando sei sicuro di aver trovato la donna giusta, quella di cui non ti pentirai dopo qualche mese o qualche anno (e supponi che lei non si pentirà di te), quando hai scelto la strategia per chiederle di sposarti, quando presupponi che lei dica “ok”, con qualche lacrima che le spunta dagli occhi, vuole dire che è giunto il momento di pensare all’anello.

Non è una cosa da prendere con leggerezza. L’anello rimarrà al dito di lei per il resto della vita (si spera). E le ricorderà sempre il momento in cui le hai chiesto se voleva sposarti. Quindi, è meglio fare la scelta migliore.

Anello Tiffany Setting e fede Tiffany Embrace in platino e diamanti
Anello Tiffany Setting e fede Tiffany Embrace in platino e diamanti

Purtroppo il problema è il costo. Quasi sempre chi si sposa è anche ai primi passi della carriera lavorativa o comunque dispone di un reddito inferiore a quello di chi ha già alle spalle anni di carriera. Come scegliere un anello adeguato? Ecco cinque consigli per prendere la decisione giusta.

Minou, anello solitario in oro bianco. Prezzo: a partire da 1490 euro
Damiani, Minou, anello solitario in oro bianco. Prezzo: a partire da 1490 euro

1 Decidi la forma dell’anello

La prima decisione che devi prendere riguarda il tipo di anello. Ok, la scelta classica è il solitario, la banda di oro con un piccolo o grande diamante. Nel 90% dei casi andrà benissimo. Ma sei sicuro che sia la scelta giusta? Non è detto che lei desideri un gioiello tradizionale: esistono infinite varianti di anelli di fidanzamento, magari non con il diamante, ma con pietre preziose colorate, come zaffiri e rubini. Kate Middleton e la principessa Eugenia, per esempio, hanno ricevuto anelli di fidanzamento che avevano al centro degli zaffiri. È una scelta più difficile, ma tieni conto che generalmente uno zaffiro costa meno di un diamante.

Blake Lively con l'anello di fidanzamento
Blake Lively con l’anello di fidanzamento

2 Decidi il tuo budget

Dopo aver individuato il tipo di anello che cerchi, stabilisci la cifra che sei disposto a spendere. Ancora meglio è individuare un minimo e un massimo, in modo che la ricerca sia più ampia. Una volta si decideva il costo di un anello di fidanzamento in base alle mensilità di reddito. Per esempio, chi guadagna 2.000 euro o dollari al mese poteva spingersi ad acquistare un anello che cosa 6.000 dollari, cioè tre volte il guadagno mensile. Ma è una regola che pochi continuano a seguire. Il costo di un matrimonio è alto e, quindi, non bisogna impegnarsi in spese che poi impediscono altre scelte necessarie. C’è anche chi sull’argomento coinvolge la propria partner, specialmente se ha molta confidenza in materia di soldi. Ma, naturalmente questo rovina la sorpresa e non è detto che l’aspetto sia apprezzato. Premesso questo, è bene ricordare che un anello di fidanzamento è un gioiello importante…

L’anello di findanzamento di Breatney Spears. Ha un diamante bianco rotondo incastonato nel platino, con una mini-corona e 90 piccoli diamanti rotondi intorno, Firmato da Neil Lane, era costato 200mila dollari

3 Mettiti alla ricerca

Prima cosa da fare è consultare le pagine di gioiellis.com. Abbiamo parlato di anelli di fidanzamento in tanti articoli: di sicuro troverai suggerimenti e indicazioni interessanti. Poi, cerca su internet: puoi confrontare facilmente prezzi e offerte di tante marche diverse. Però prima di acquistare ti conviene andare in qualche gioielleria (almeno tre) per farti un’idea. Vedere un anello da vicino è sempre una buona idea. A proposito: tieni conto che l’anello di fidanzamento sarà indossato spesso assieme all’anello nuziale, di solito il classico cerchio in oro. Quindi i due anelli si devono abbinare bene.

Emily Ratajkowski con l'anello di fidanzamento: ha due diamanti taglio princess da 2 carati e un diamante a forma di pera a 3 carati su una fascia d'oro
Emily Ratajkowski con l’anello di fidanzamento: ha due diamanti taglio princess da 2 carati e un diamante a forma di pera a 3 carati su una fascia d’oro

4 Controllare la qualità

Quasi sempre la scelta per un anello di fidanzamento è quella di una banda d’oro e diamante solitario, o più diamanti assieme. In questo caso controllate la classificazione dei diamanti: è dal loro peso e dalla loro qualità che si stabilisce il valore del gioiello. I diamanti sono classificati innanzitutto tenendo conto delle quattro “C”. Trovate tutte le spiegazioni qui. Tenete conto però che non occorre scegliere proprio un diamante della qualità migliore, cioè di colore D. Anche un diamante F o G avrà un ottimo aspetto.

Anello di fidanzamento regalato da Brad Pitt ad Angelina Jolie
Anello di fidanzamento regalato da Brad Pitt ad Angelina Jolie

5 Scegliere il peso

Un anello con un grande diamante avrà di sicuro maggiore successo. Ma non è detto che sia la scelta migliore. Innanzitutto, il peso dei diamanti si misura in carati (1 carato equivale a 0,2 grammi) ma non è detto che corrisponda alla dimensione. Dipende, infatti dal taglio della pietra: quello classico è il taglio brillante, rotondo, con 58 sfaccettature. Ma ci sono forme che rendono di più, come i tagli ovali o a pera, più rari però per diamanti di piccoe dimensioni. Ma più che dal peso, il valore del diamante si misura soprattutto sulla qualità della pietra, determinata in buona parte dalle famose quattro “C”. Che fare? Un buon compromesso è scegliere un diamante più piccolo, ma molto luminoso, circondato da una corona di micro diamanti, che renderanno più brillante l’anello.

Beyoncé con l'anello di fidanzamento
Beyoncé con l’anello di fidanzamento


Amal Clooney e l'anello di fidanzamento
Amal Clooney e l’anello di fidanzamento

Kate con l'anello di fidanzamento appartenuto a Diana, con zaffiro centrale
Kate con l’anello di fidanzamento appartenuto a Diana, con zaffiro centrale

Anello di Meghan
L’anello di fidanzamento di Meghan Markle







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *