ANELLI, da sapere — Январь 6, 2020 at 7:00 пп

(Italiano) Come modificare il vostro anello (ma ne vale la pena?)

Извините, этот техт доступен только в “Итальянский”, “Американский Английский”, “Французский”, “Европейский Испанский” и “Немецкий”. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in this site default language. You may click one of the links to switch the site language to another available language.





Come cambiare l’anello di fidanzamento. Idee e suggerimenti se volete modificare il vostro anello ♦︎

Ci sono molti motivi che possono indurre a cambiare o modificare l’anello di fidanzamento. Se sei interessata a cambiare il tuo anello di fidanzamento, ecco alcuni consigli utili che vale la pena di sapere. In questo articolo troverai le risposte alle tue domande su come e quando cambiare l’anello che hai ricevuto.

Anello di fidanzamento trilogy
Anello di fidanzamento trilogy

Di solito chi vuole cambiare l’anello di fidanzamento ha due motivi: la rottura del rapporto con il fidanzato o marito (quindi: vita nuova, anello nuovo), oppure il desiderio di modificare la forma dell’anello, che non piace più (o magari non è mai piaciuta). Questo è il caso, per esempio, degli anelli di fidanzamento che fanno parte dell’eredità di famiglia. L’anello poteva piacere alla nonna di lui, che te l’ha regalato convinto che avresti fatto salti di gioia. Ma a te non piace per nulla. Magari non hai avuto il coraggio di dirlo subito, ma ora è venuto il momento: quindi, come si fa a cambiare la forma di un anello?

Laboratorio Garavelli, la scelta delle pietre
Laboratorio Garavelli, la scelta delle pietre

Fate attenzione al valore

Prima di andare avanti, dovete sapere una cosa importante: smontando l’anello che avete, il suo valore potrebbe diminuire molto. Per esempio, il singolo valore del diamante e della banda d’oro di un solitario, quando sono separati, è minore dell’anello intero. Quindi, se volete smontare un anello per vendere il diamante, sappiate che otterrete un prezzo minore del valore dell’anello tutto intero. A quel punto è più conveniente, quindi, vendere l’anello così com’è ora e acquistarne uno nuovo.

Fede nuziale e solitario
Fede nuziale e solitario

Lo stesso discorso vale, ancora di più, per i gioielli d’epoca: se sono scomposti il loro valore diminuisce parecchio. Se, invece, una parte del gioiello è rovinata, la soluzione potrebbe essere quella di cercare una nuova montatura (o una nuova pietra) e ricomporre il gioiello.

Aumentare il valore

Naturalmente esiste anche l’aspetto contrario. Magari avete un anello che ha montato una pietra di scarso valore e volete sostituirla con una gemma migliore, magari un bel diamante. Ovviamente in questo caso il valore dell’anello, dopo il cambiamento, risulterà maggiore rispetto a quello che avete ora.

Gioielli di Pisa Diamanti
Gioielli di Pisa Diamanti

Anello con diamante

Se volete cambiare il diamante di un anello, oppure aggiungerne uno che prima non c’era, è bene che la pietra sia accompagnata da un certificato gemmologico che ne descriva la qualità e la caratura. Se non possedete il certificato (e questo non va bene) dovete ottenere una relazione da un laboratorio specializzato: solo così potrete sapere qual è il reale valore del diamante.

Leggi anche: Come scegliere un diamante 

Se alla fine avete deciso di modificare il vostro anello, a questo punto non resta che rivolgersi a un gioielliere per creare un nuovo anello, naturalmente chiedendo prima quale sarà il costo. Vi conviene, comunque, andare da un gioielliere con le idee chiare: sapere quale forma, tipo e costo massimo da affrontare è un buon punto di partenza. Non solo: se non avete un gioielliere del quale avete cieca fiducia, conviene chiedere un preventivo ad almeno tre diversi gioiellieri prima di compiere una scelta.

Qualche idea per trasformarvi in designer di gioielli

1 Se avete un anello con un solo diamante e di solito con pochi carati, potete chiedere di aggiungerne due piccoli e poco costosi ai lati: aumenterà di molto la luminosità del gioiello.

2 Se avete un diamante a taglio brillante potreste considerare l’idea di rovesciarlo, lasciando la parte appuntita all’esterno, magari circondato da una corona di piccoli diamantini. Ma fate attenzione che poi la superficie della pietra non diminuisca.

3 Se il diamante è montato su oro giallo, potreste cambiare e scegliere oro bianco, o viceversa: l’anello avrà un aspetto completamente diverso.

4 Un diamante si accompagna bene anche alle classiche gemme colorate come smeraldi, rubini e zaffiri. Due piccoli tocchi di colore possono fare la differenza.

Anello in oro bianco e diamante
Anello in oro bianco e diamante
Anello solitaire, in oro bianco e oro giallo, con diamante
Alberti, anello solitaire, in oro bianco e oro giallo, con diamante
Salvini, Precious Loop, anello in oro bianco e diamanti a una spira
Salvini, Precious Loop, anello in oro bianco e diamanti a una spira
Anello Alone di stelle, con diamante sintetico e oro di Anouk. Prezzo: 2.200 dollari
Anello Alone di stelle, con diamante sintetico e oro di Anouk. Prezzo: 2.200 dollari
Bliss, Desiderio, anello in oro 18 carati con diamanti. Prezzo: 590 euro
Anello con diamante a taglio smeraldo
Anello con diamante a taglio smeraldo
Anello con diamanti taglio brillante
Anello con diamanti taglio brillante
Sorprendila, anello Trilogy in oro bianco con 3 diamanti da 0,12 carati complessivi. Prezzo: 649 euro
Sorprendila, anello Trilogy in oro bianco con 3 diamanti da 0,12 carati complessivi. Prezzo: 649 euro
Perlée Solitaire anello
Perlée solitaire Van Kleef & Arpels







Leave a Comment

Ваш e-mail не будет опубликован. Обязательные поля помечены *