bijoux — Dicembre 2, 2015 at 6:50 am

Nei colori di Venezia

In Italia ci sono diverse tradizioni: una di queste è la produzione del vetro di Murano, isola della laguna di Venezia. Un materiale che è stato più volte impiegato per realizzare monili. Quindi se amate Venezia, adorate il vetro e vi piacciono gli anelli di grandi dimensioni, potete dare un’occhiata ai bijoux di LeConterie. Il nome ha bisogno di una spiegazione: le conterie sono le perle di vetro veneziane, colorate, tirate in canne più o meno sottili, piene o forate. Secondo la leggenda, a Venezia la produzione delle conterie iniziò con il ritorno di Marco Polo dall’Oriente. Generazioni di artigiani si sono tramandate la non semplice tecnica di lavorazione. Una volta realizzate, perle di vetro erano trasportate in grandi ceste di paglia e consegnate alle donne, che le infilavano per realizzare collane, passamanerie o monili. Fine della spiegazione.

LeConterie è, dunque, un nuovo brand di gioielli in vetro di Murano creati artigianalmente: nessun pezzo è completamente uguale all’altro. I monili, in queste pagine vedete gli anelli, sono creati secondo la secolare tradizione dai maestri della Scuola del Vetro Abate Zanetti: un’istituzione che risale al 1862, quando venne fondata dall’Abate Vincenzo Zanetti con l’intento di riportare lo stile e il design nella produzione di Murano. I prezzi: gli anelli costano 59 euro, tranne Mimosa Raggiante, che sale a 77 euro. Giulia Netrese

Anello Tulipano di fuoco
Anello Tulipano di fuoco
Anello giglio misterioso
Anello giglio misterioso
Ibisco imperiale
Ibisco imperiale
Mimosa raggiante
Mimosa raggiante
Orchidea Oltremare
Orchidea Oltremare
Orchidea orientale
Orchidea orientale
Anello violetta sincera
Anello violetta sincera

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *