vetrina — febbraio 23, 2016 at 7:01 am

Le Tentazioni di Giorgio Visconti

Bracciali elasticizzati in oro bianco con ciondoli di varie forme in oro bianco e rosa: tu chiamale, se vuoi, Tentazioni di Giorgio Visconti. Si chiama così, infatti, una delle 18 linee di Anima, una super collection firmata Giorgio Visconti di cui vi abbiamo parlato qui. Quella del 2016 è una valanga di pezzi articolati su tante linee, che non dimenticano la loro origine che scaturisce dalla alta artigianalità orafa. Tutte le lavorazioni, dalle più classiche fino a quelle più di design, sono realizzate a mano e ogni pietra è incastonata con la maestria unica degli artigiani di Valenza. La linea Tentazioni, in particolare, punta sulla portabilità e, quindi, sulla adattabilità. I bracciali sono uniti a ciondoli che hanno forme inusuali: una piccola automobile in oro rosa, un fiore con in mezzo un piccolo diamante, un cavallo a dondolo, una tartaruga. Quali tentazioni possono rappresentare? Mah, ognuno è libero di aggiungere la sua risposta. In ogni caso, ecco le immagini. Margherita Donato

Giorgio Visconti, bracciale della linea Tentazioni
Giorgio Visconti, bracciale della linea Tentazioni
Giorgio Visconti, bracciale della linea Tentazioni, in oro bianco e rosa
Giorgio Visconti, bracciale della linea Tentazioni, in oro bianco e rosa
Giorgio Visconti, bracciale
Giorgio Visconti, bracciale
Bracciale elasticizzato
Bracciale elasticizzato

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *