Stefan Hafner, collezione Maioliche. Bracciale in oro rosa, diamanti neri e turchesi
Stefan Hafner, collezione Maioliche. Bracciale in oro rosa, diamanti neri e turchesi

Le Maioliche di Stefan Hafner



Nuovi gioielli della collezione Maioliche di Stefan Hafner: diamanti neri, oro rosa e turchesi ♦︎

Nell’anno in cui spegne 50 candeline, Stefan Hafner sfodera una serie di jolly. Insomma, il mezzo secolo è l’età giusta per dimostrare di essere ancora giovani e capaci di inventare. Sempre, però, senza dimenticare ciò che si è appreso in gioventù. Anche nella collezione Maioliche (leggi anche: Stefan Hafner, novità per i 50 anni) il brand si rinnova senza tradire lo spirito originario. In questo caso la preziosa lavorazione della collezione si concretizza con l’utilizzo armonico di diamanti neri e turchesi su oro rosa, versione che si aggiunge a quella con diamanti e rubini su oro bianco presentata a gennaio. Il disegno delle pietre forma dei pattern che ricordano, appunto, delle maioliche con motivi geometrici, quasi come quelle che si trovano in Andalusia o nel Topkapi di Istanbul. I gioielli, che sono composti da un puzzle di piccoli elementi, aggiungono così anche flessibilità e morbidezza alla piacevolezza estetica. Cosimo Muzzano




Stefan Hafner, collezione Maioliche. Bracciale in oro rosa, diamanti neri e turchesi
Stefan Hafner, collezione Maioliche. Bracciale in oro rosa, diamanti neri e turchesi
Anello in oro rosa, diamanti neri e turchesi
Anello in oro rosa, diamanti neri e turchesi
Pendente e anello in oro bianco, diamanti e rubini
Pendente e anello in oro bianco, diamanti e rubini

La parure indossata
La parure indossata







Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Sector, no limits all’arcobaleno

Next Story

Il 1953 di Alfieri St. John

Latest from Showroom

Marco Dal Maso Continuum

Qualcosa che continua nel tempo, senza interruzioni: è il significato della parola continuum, che ha origine

Jem, il bello è buono

Gioielli realizzati esclusivamente con oro etico e diamanti di laboratorio: è la formula della parigina Jem,