Nuove collezioni, vetrina — novembre 6, 2017 at 4:30 am

Il filo di Alunno

Frange, fili e catene in argento per comporre gioielli di grande impatto: è la proposta di Alunno & Co ♦︎

A GoldItaly 2017 la giuria ha premiato anche, fuoriconcorso, la Alunno di Arezzo. Il riconoscimento non ha stupito più di tanto: l’azienda ha una lunga tradizione tra i protagonisti della gioielleria e della lavorazione del metallo in Toscana. È nata nel 1977 ed è diventata una realtà consolidata, guidata da Mario Alunno, che continua la tradizione di famiglia. Al centro dell’attività c’è la lavorazione dei metalli, in particolare dell’argento. I gioielli sono interpretati con una visione quasi fashion: per esempio, con i lunghi orecchini composti da piccole catene, oppure nelle grandi collane, anche in questo caso realizzate giocando sui fili di metallo, in una chiave anni Settanta. Sono gioielli che puntano tutto sull’impatto del metallo, il fascino del vecchio, caro, argento, che è il simbolo della gioielleria da millenni. Non a caso nelle tombe etrusche rinvenute in Toscana sono stati trovati gioielli che in qualche modo sono legati proprio con questa antica modernissima tradizione. Lavinia Andorno

Anello di Alunno & co

Anello di Alunno & co

Orecchini in oro giallo della collezione Stardust

Orecchini in oro giallo della collezione Stardust

Orecchini in oro rosa della collezione Stardust

Orecchini in oro rosa della collezione Stardust

Orecchini in oro bianco con frange della collezione Stardust

Orecchini in oro bianco con frange della collezione Stardust

Collana in oro bianco con frange della collezione Stardust

Collana in oro bianco con frange della collezione Stardust

Collana in oro giallo della collezione Stardust

Collana in oro giallo della collezione Stardust

Bracciale in oro e zaffiri

Bracciale in oro e zaffiri

Collana di Alunno premiata a GoldItaly

Collana di Alunno premiata a GoldItaly

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*