Anello HW Logo, in oro bianco e diamanti
Harry Winston, anello HW Logo, in oro bianco e diamanti

Harry Winston al quadrato

Harry Winston lancia una collezione che si chiama Harry Winston (con il proprio logo).

Il marchio da anni ha preso il posto degli oggetti su cui è applicato. O, almeno, questo avviene molto spesso: si acquista una marca, più che quello che è prodotto dall’azienda. La gioielleria non fa eccezioni e questo spiega l’idea di Harry Winston di chiamare una collezione HW Logo, senza giri di parole. Insomma, acquistate un gioiello, certo, ma il vero valore lo aggiungono quelle due lettere che compongono le iniziali Harry Winston. Naturalmente lLa Maison americana, famosa soprattutto per i suoi diamanti, ha pensato a questa linea di gioielli non solo per vendere il proprio marchio, ma anche per offrire anelli, collane e bracciali indossabili e piacevoli. Prezzi: si va da 2300 ai 20.000 dollari per il bracciale con diamanti. Oro nelle tre colorazioni classiche e piccoli diamanti che punteggiano la superficie dei gioielli sono nel segno della tradizione. In più, come detto, c’è il logo, che si trasforma in elemento decorativo, visto che propone la silhouette di una pietra a taglio smeraldo, che era il preferito di Mr. Harry Wintson, il fondatore. Ma un’innovazione c’è: è la prima volta che il brand utilizza l’oro rosa. Tutto cambia, anche le tradizioni. Alessia Mongrando

Braccialetto HW Logo, in oro bianco e diamanti
Braccialetto HW Logo, in oro bianco e diamanti
Braccialetto HW Logo, in oro giallo e diamanti
Braccialetto HW Logo, in oro giallo e diamanti
Braccialetto HW Logo, in oro giallo e diamanti
Braccialetto HW Logo, in oro giallo e diamante
Anello HW Logo, in oro rosa e diamanti
Anello HW Logo, in oro rosa e diamanti
Anello HW Logo, in oro bianco e diamanti
Anello HW Logo, in oro bianco e diamanti
Orecchini HW Logo, in oro bianco e diamanti
Orecchini HW Logo, in oro bianco e diamanti
Anello HW Logo, in oro bianco e diamanti
Anello HW Logo, in oro bianco e diamanti

3 Comments

    • Caro Piero, c’è un equivoco: noi siamo un magazine di informazione online, non rivenditori di gioielli. Devi rivolgerti a Harry Winston…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Kurshuni light

Next Story

I riflessi di Antonella Ferrara

Latest from Showroom

Jem, il bello è buono

Gioielli realizzati esclusivamente con oro etico e diamanti di laboratorio: è la formula della parigina Jem,