vetrina — agosto 31, 2016 at 7:01 am

Gli animali fantastici di Piovan

Le storie dei talenti si traducono spesso in saghe familiari: è il caso di Paolo Piovan e delle sue figlie, la designer Annalisa e di Serena. La gioielleria di Padova, dalle radici profonde, con una tradizione di 40 anni alle spalle, si affida ora alla seconda generazione per continuare il cammino segnato dal fondatore. Il quale è sempre stato attratto dai viaggi e delle sorprese che riserva la natura. Un piacere che ha tradotto nella collezione dedicata agli animali: uno zoo prezioso che unisce l’abilità orafa con una interpretazione singolare della fauna. Come tigre, cobra, dragone, stella marina, coccodrillo, che si presentano sotto forma di spille, bracciali o anelli. Ricordano un po’ quegli affreschi a grottesche, dipinti nel Seicento  sulle volte delle ville venete, con un barocco visto dagli occhi dei pittori post Rinascimento. Un risultato che, forse, è possibile raggiungere solo attraverso un Dna che somma la storia dell’arte italiana. Giulia Netrese 

Spilla scorpione

Spilla scorpione

Stelle marine

Stelle marine

Ragno

Ragno

Serpente crotalo

Serpente crotalo

Drago Ironbelly, pendente

Drago Ironbelly, pendente

Dragone anello

Dragone anello

Dragone bracciale

Dragone bracciale

Anelli dragoni

Anelli dragoni

Coccodrillo bracciale

Coccodrillo bracciale

Cobra anello

Cobra anello

Serpente collana

Serpente collana

Tigre bracciale

Tigre bracciale

Coccodrillo anello

Coccodrillo anello

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*