vetrina — dicembre 1, 2018 at 4:00 am

Gli anelli componibili di Bering





Anelli componibili, che ruotano, che diventano passatempi da muovere con le dita: sono quelli della danese Bering ♦

Il marchio danese Bering unisce design minimalista con una decisa capacità di innovazione. Il brand produce sia gioielli che orologi e, come suggerisce il nome, sposa uno stile che si ispira dalla bellezza del mare Artico, con linee pulite e semplice eleganza. L’Artic Symphony Collection, per esempio, presenta una serie di anelli di differenti materiali non preziosi, ma di alta qualità, che possono essere combinati con un sistema unico.

Anelli componibili Bering
Anelli componibili Bering

Il cliente può, infatti, unire i differenti anelli per assemblare la propria combinazione preferita di gioiello, come mostra il video.

Gli anelli sono realizzati in acciaio placcato oro rosa, ma anche ceramica e zirconi, oppure con un pavé colorato. La novità consiste nella possibilità di unire i diversi anelli nella sequenza preferita, combinando il nero della ceramica con il rosa del metallo e i riflessi degli zirconi. Il sistema è chiamato twist e change, cioè avvita e cambia. Prezzi sotto i 130 euro. Matilde de Bounvilles




Anello in acciao pvd giallo e cristalli Swarovski
Anello in acciao pvd giallo e cristalli Swarovski
Anello composto base rosa
Anello composto base rosa
Anello base
Anello base
Bracciale con cristallo Swarovski
Bracciale con cristallo Swarovski
Anello Bering
Anello Bering

Orecchini con cristalli
Orecchini con cristalli







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *