Gioielli, Jewelry, Joaillerie, Joyas, Jewelen

La collezione Chain firmata Gianni Carità

Gianni Carità unchained

in vetrina

Da Napoli a Tokyo per presentare una nuova collezione: è quello che avverrà il 18 gennaio (2016), quando il gioielliere Gianni Carità all’ambasciata Italiana nella capitale giapponese presenterà la nuova linea di gioielli, Chain, composta da una serie di gioielli in oro e pietre preziose come smeraldi, zaffiri e rubini. Vedete le immagini in anteprima su questa pagina. La presenza dell’azienda orafa napoletana sul mercato giapponese risale al 1985 con l’apertura del primo corner presso il Department Store di Yokohama. Ma i gioielli di Gianni Carità sono presenti anche in Belgio, Germania, Inghilterra, Polonia, Romania, Russia, Spagna e Stati Uniti. Il brand è sul mercato da ormai cinque generazioni (è nato nel 1834): secondo i dati Euromonitor International, la firma Gianni Carità si è classificata al terzo, nel 2014, posto tra i marchi di alta gamma acquistati dagli stranieri. I gioielli del brand napoletano sono distribuiti in circa 150 gioiellerie italiane di alta gamma, mentre gli altri marchi Fogi e Kemira sono presenti in 500 negozi specializzati nei gioielli prêt-à-porter. Federico Graglia

Chain, orecchini, bracciali e pendente
Chain, orecchini, bracciali e pendente
Gianni Carità
Gianni Carità
La collezione Chain
La collezione Chain
La collezione Chain firmata Gianni Carità
La collezione Chain firmata Gianni Carità

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from vetrina

Go to Top