da sapere, Diamanti — marzo 1, 2018 at 4:00 am

Diamanti o cubic zirconia?




Acquistare un gioiello con cubic zirconia, cioè con una pietra sintetica che assomiglia al diamante? Ecco che cosa dovete sapere sulla cubic zirconia che in realtà è… ♦︎

Diamanti o cubic zirconia? Chi non può permettersi le pietre preziose più amate si accontenta, spesso, della loro imitazione: cubic zirconia. Ma molti ci hanno chiesto di sapere di più: che cosa sono0 davvero, le pietre chiamate cubic zirconia? Ecco quello che c’è da conoscere sulla cubic zirconia, una pietra molto usata, per esempio da Pandora e non solo. Con una premessa: spesso queste pietre sono vendute come zirconi. Ma si tratta di una pietra diversa, non cascateci.

Leggete anche: Cubic zirconia o zirconi? Ecco che cosa scegliere

La zirconia cubica o cubic zirconia è indicata spesso con la sigla CZ. Se nella descrizione di un gioiello leggete CZ, dunque, sappiate che si tratta di un materiale sintetico.

Pandora, charm oro giallo 14 carati con zirconia cubica

Pandora, charm oro giallo 14 carati con zirconia cubica

Che cosa è

La cubic zirconia si ottiene in laboratorio, non è una pietra naturale. Ma assomiglia molto a un diamante. Anzi, chi non è esperto lo scambierà di sicuro per un diamante: ha lo stesso aspetto, è tagliata in modo simile. Non solo: oltre che nella classico aspetto incolore, può essere anche colorata e assomigliare a diamanti fancy yellow o blu. Certo, se tenterete poi di vendere una zirconia cubica non riceverete molto. Anzi, probabilmente nessun gioielliere acquisterà un anello con montata una zirconia cubica.

La zirconia cubica è nata nel 1976 come diamante sintetico a basso costo. Si ottiene sciogliendo insieme un elemento chimico, lo zirconio, con il biossido di zirconio in polvere e riscaldando il tutto ad altissima temperatura. Dato che è una pietra sintetica, la cubic zirconia è perfetta: non ha le inclusioni o i difetti che si possono trovare su una pietra naturale. Tra l’altro, la CZ è dura quasi come un diamante: sulla scala di durezza di Mohs arriva a 8,5, mentre un brillante è l’elemento più duro di tutti e arriva a 10.

Collezione Tuscany, anello in argento con cubic zirconia bianchi

Lebole, collezione Tuscany, anello in argento con cubic zirconia bianchi

Come distinguere un diamante da una cubic zirconia?

A occhio non è facile, neppure per un gioielliere, che però esaminando attentamente al microscopio la pietra può individuare se è sintetica o naturale.

Se volete sapere se l’anello che vi hanno regalato monta un diamante o una cubic zirconia dovete per forza sottoporre la pietra ad alcune prove tecniche.

Per esempio, i diamanti sono conduttori di calore, mentre l’ossido di zirconio è un isolante. In teoria, in somma, un diamante si scalda prima di una zirconia. Nella pratica, ci vogliono strumenti speciali per accertarlo. Altro aspetto: la durezza. Per stabilire se arriva a 10 o si ferma a 8,5 senza rovinare la pietra, anche in questo caso ci vogliono strumenti da laboratorio. Uno spettrometro verifica anche la densità della pietra: la cubic zirconia è 1,7 volte più densa di un diamante. Altro aspetto: l’indice di rifrazione: il diamante attraversato da un raggio luminoso ha un indice di 2.42 rispetto alla zirconia, che si ferma a 2.15-2.18. Ci sono poi altri aspetti, come la dispersione e il colore. La cubic zirconia, paradossalmente, è quasi sempre più perfetta di un diamante. Quelli naturali in commercio, tranne eccezioni, hanno una catalogazione inferiore al livello massimo.

Leggi anche: Diamanti: 4 regole per evitare truffe

Orecchini Profumi di Maggio, perle e cubic zirconia

Mayumi, orecchini Profumi di Maggio, perle e cubic zirconia

Il costo

Le cubic zirconia sono pietre sintetiche dal prezzo molto più basso rispetto a un diamante. Ma, come per le pietre naturali, il loro costo dipende dal peso, cioè dai carati. Inoltre, non tutte le cubic zirconia sono uguali: ce ne sono alcune che sono migliori e, dunque, costano di più.




Bibigì, anello in argento e cubic zirconia

Bibigì, anello in argento e cubic zirconia

Rebecca, Elizabeth linea Elegance anello in bronzo placcato giallo e zirconia cubica

Rebecca, Elizabeth linea Elegance anello in bronzo placcato giallo e zirconia cubica

Yvone Christa, anello in argento placcato in oro 22 carati con una zirconia cubica

Yvone Christa, anello in argento placcato in oro 22 carati con una zirconia cubica

Anelli della collezione Radiant Bloom, in lega metallica rosa e zirconia cubica

Pandora, anelli della collezione Radiant Bloom, in lega metallica rosa e zirconia cubica

Pandora, anelli in argento con zirconia cubica verde

Pandora, anelli in argento con zirconia cubica verde







Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*