vetrina — Novembre 13, 2019 at 4:30 am

C.P. Gioielli, elogio della varietà





La vasta produzione di C.P. Gioielli di Vicenza, dall’argento all’oro e alle pietre preziose con il marchio Afrodite ♦︎

Nel grande mare della gioielleria italiana, un posto lo occupa C.P. Gioielli. L’azienda ha già compiuto mezzo secolo: è nata a Vicenza nel 1965. A fondarla è stato Pietro Castegnaro, che si è subito specializzato nella produzione di gioielli in argento. Non solo argento bianco, però, ma metallo anche placcato, lavorato come se fosse oro e unito a pietre colorate. L’idea ha avuto successo e C.P. Gioielli ha ampliato il suo catalogo fino a farlo diventare davvero vasto.

Anello con perla
Anello con perla

Nel tempo, all’argento si sono aggiunti oro, diamanti e perle, oltre a pietre preziose, dai rubini agli zaffiri, oltre a quelle semi preziose come peridoto e acquamarina. Oggi C.P. Gioielli è condotta dal figlio del fondatore, Marco Castegnaro, che ha provveduto a modernizzare il ciclo produttivo con l’utilizzo di nuove tecnologie e materiali e l’introduzione del marchio Afrodite. Il risultato, per i clienti, è però rimasto quello tradizionale di sempre. Lavinia Andorno

Bracciale in argento con conchiglie
Bracciale in argento con conchiglie
Collana personalizzabile e pendenti in argento
Collana personalizzabile e pendenti in argento
Orecchini della collezione Twinlight
Orecchini della collezione Twinlight
Anello, collana e orecchini della collezione Petali
Anello, collana e orecchini della collezione Petali
Anello, collana e orecchini della collezione Piccoli Petali
Anello, collana e orecchini della collezione Piccoli Petali







Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *