news — aprile 11, 2017 at 5:00 am

Apollo e Artemide: divinità da Sotheby’s

Due divinità greche sotto forma di diamanti blu e rosa all’asta di Sotheby’s a Ginevra ♦

Il derby delle aste si svolge, come sempre a Ginevra. Un giorno prima dell’asta di Christie’s, sarà la volta di Sotheby’s, il 16 maggio, a mettere in vendita i Magnificent Jewels and Noble Jewels al Mandarin Oriental. E, come sempre, ci sarà un pezzo eccezionale a far volare la fantasia dei collezionisti: Apollo e Artemide Diamonds. Non si tratta di due divinità greche scese dall’Olimpo, ma di due diamanti: uno è Fancy Vivid blu, l’altro è Fancy rosa intenso. Le due pietre sono tagliate a pera e sono state utilizzate per una coppia di orecchini, che Sotheby’s definisce come i più importanti comparsi in asta. Sono però offerti separatamente. The Apollo Blue ha una stima di 38-50 milioni di dollari, mentre The Artemis Pink è stimato tra 12,5 e 18 milioni.

The Apollo Blue è catalogato come Graded Fancy Vivid blue dal Gemological Institute of America e pesa 14.54 carati, internamente perfetto: è il più grande della sua categoria mai essere offerto in asta. Secondo il Gia, Apollo Blue è un diamante tipo IIb, che raggruppa meno dello 0,5% di tutti i diamanti. L’Artemis Pink pesa 16 carati. Secondo il Gia è un diamante tipo IIa, il più chimicamente puro, con una trasparenza ottica eccezionale. Non più  del 3% delle pietre estratte sono diamanti colorati e meno del 5% sono rosa.

Ma come mai i due diamanti sono stati battezzati con i nomi di Apollo e Artemide? Si chiama marketing, ovvio. Nella mitologia greca, Leto (Latona in latino), figlia di Titano e Phoebe, ha avuto una relazione con Zeus ed è rimasta incinta di due gemelli. Quando Hera, moglie di Zeus, ha scoperto l’ennesimo tradimento, non potendo cacciare il marito dall’Olimpo, ha proibito Leto di partorire sulla terraferma. Trovato rifugio a Delos, Leto ha partorito Artemide e Apollo. E nella mitologia greca e romana, i diamanti erano considerati lacrime degli dei.

Accanto ai due diamanti top, in ogni caso, l’asta offre diversi spunti interessanti. Come la collana di diamanti riviére appartenuta alla principessa Anna Murat, oppure un anello con diamante rosa intenso da 7 carati o, ancora, una coppia di orecchini firmati Reza in oro rosa e diamanti, con una stima di 1-1,5 milioni. Notevole anche un anello di Van Cleef & Arpels con uno zaffiro birmano del ragguardevole peso di 45,74 carati. Federico Graglia





La coppia di orecchini con i diamanti Apollo Blue e Artemis Pink

La coppia di orecchini con i diamanti Apollo Blue e Artemis Pink

Collana di diamanti rivière appartenuta a Anna Murat

Collana di diamanti rivière appartenuta a Anna Murat

Anello con diamante rosa di oltre  7 carati

Anello con diamante rosa di oltre 7 carati

Orecchini in oro e diamanti firmati Reza

Orecchini in oro e diamanti firmati Reza

Anello di Van Cleef & Arpels con uno zaffiro birmano del ragguardevole peso di 45,74 carati

Anello di Van Cleef & Arpels con uno zaffiro birmano del ragguardevole peso di 45,74 carati








Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*