vetrina — agosto 16, 2014 at 7:00 am

Akillis, orecchini per Bond girls

Caroline Gaspard
Caroline Gaspard

Le sue creazioni sono state considerate una ventata di aria fresca tra i designer francesi: nel 2007 Caroline Gaspard ha fondato Akillis. Il brand, che ricorda la parola inglese to kill (uccidere) è diventato un punto di riferimento per chi ama un design aggressivo, fuori dagli schemi. Il mondo a cui si ispira la designer, infatti, è quello delle bond girl, le bellissime dei film di 007. Un motivo c’è: a 27 anni, erede di una dinastia di forniture per ufficio, Caroline si è trovata coinvolta in una sparatoria a Mosca, dove ha seguito il suo fidanzato. Lei stessa, racconta, ha esploso dei colpi. «Ho provato una specie di paura e di eccitazione mista al senso di potere di essere una Bond girl», ha raccontato. Quella esperienza le ha suggerito l’idea di concepire gioielli a forma di proiettile. «Le mie creazioni sono progettate per Paris Hilton e per uomini che vogliono far sapere che sono pericolosi».

Orecchini Kalshnicov. Prezzo: 17mila euro
Pendente Kalshnicov. A forma di proiettile in oro bianco 18kt. Realizzati a mano in Francia. Prezzo: 17mila euro

La passione per i gioielli, in ogni caso, precede le peripezie da bond girl. Caroline Gaspard ha iniziato a disegnare gioielli a 17 anni, inizialmente per fare regali personalizzati. Il primo gioiello che ha creato è stato il padre: lo ha chiamato Re Giorgio, il nome del genitore. Ha provato anche la pittura su seta, l’acquerello. A Mosca, comunque, la designer francese si trova bene: «Dopo la scuola mi sono innamorata di Mosca. Questo è un paese libero e moderno, dinamico, dove tutto è possibile se lo si desidera. I russi lavorarno sodo e giocano un sacco: è uno stato molto d’animo positivo. Lì, ho lanciato una marca di lingerie, una sorta di Victoria ‘s Secret russa, ma avevo 24 anni e non ero in grado di negoziare con l’Indonesia, trovare produttori». Passata ai gioielli, ha fondato Akillis, cioè Achille. Ma il nome è stato trasformato per significare il lato aggressivo e provocatorio del marchio. Per i suoi gioielli Caroline utilizza oro 18 carati, oro bianco, oro giallo, oro, lucido o satinato rosa. Ma anche oro nero, cioè una patina di rodio nero su oro bianco. Belli, aggressivi: ma non usate questi gioielli per far male a qualcuno. Matilde de Bounvilles 

Orecchini Bang Bang. Prezzo: 8mila euro
Orecchini Bang Bang in oo bianco 18kt e 132 diamanti neri: 2.89ct Prezzo: 8mila euro
Heartbeat, parure di alta gioielleria
Heartbeat, parure di alta gioielleria, bracciale
Parure Heartbeat
Parure Heartbeat, collana
Parure Heartbeat, orecchini
Parure Heartbeat, orecchini
Lavorazione in Francia di Akillis
Lavorazione in Francia di Akillis

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *