news — Maggio 24, 2017 at 4:00 am

A Firenze è l’ora della settimana Preziosa

A Firenze è il momento di Preziosa 2017, una settimana dedicata all’oreficeria. Ecco il programma ♦

Le Arti Orafe, Lao per gli amici, è una stimata scuola di gioielleria che attira allievi da tutto il mondo. Ma è anche l’organizzatrice di Preziosa 2017, Florence Jewellery Week, evento dedicato al mondo dell’oreficeria, alla ricerca artistica, all’artigianato e al design. Si svolge a Firenze dal 24 al 28 maggio. In realtà più che un solo evento bisogna parlare di una serie di occasioni, organizzate al Museo Bellini, alla Galleria di Palazzo Coveri, alla Galleria Botticelli, alla Sala Consiliare della chiesa di Santo Spirito e, ovviamente nella sede della Arti Orafe Jewellery School, in via dei Serragli 104.

A Preziosa partecipano nomi come Robert Baines, Sibylle Umlauf, Fuchi Arata, Tasso Mattar e Danni Schwaag, e curatori, galleristi e critici tra cui Inger Wästberg, Martina Dempf, Maria Cristina Bergesio, Roberta Bernabei, Maria Laura La Mantia. Ospite sarà Petra Hölscher, in rappresentanza della Neue Sammlung-The Design Museum at Pinakothek der Moderne di Monaco di Baviera, che ospita la più importante collezione al mondo dedicata al gioiello contemporaneo. In tutto, una settimana dedicata al mondo del gioiello, con mostre, conferenze, workshop, incontri, dimostrazioni, con l’obiettivo di dare risalto alle connessioni tra design e tecnologie innovative, tra ricerca artistica e tradizione artigianale, che influenzano la creazione orafa contemporanea internazionale.

Collana e bracciale di Sharmagh Eskendarian
Collana e bracciale di Sharmagh Eskendarian

Ecco il programma

Museo Bellini: opere di artisti europei, giapponesi e australiani – solo exibition di Fuchi Arata, Robert Baines, Sibylle Umlauf e la mostra iNÁCARME! An obsession by mother of pearl di Tasso Mattar, Danni Schwaag a cura di Tasso Mattar -, e New Iranian & Persian jewelry, una selezione di lavori di giovani artisti provenienti dal Mahe Mehr Institute di Teheran a cura di Kevin Murray.

Galleria di Palazzo Coveri: mostra Preziosa Young 2017, con le creazioni dei giovani talenti Fang Jin Yeh, Qian Wang, Shachar Cohen, Xiaodai Huang, vincitori del concorso internazionale e rappresentanti di una nuova generazione di artisti che hanno saputo impiegare nuove tecnologie e materiali insoliti per rivitalizzare la tradizione orafa dei loro Paesi.

Galleria Botticelli: mostra Contemporary Swedish Silver. New approaches to an enduring tradition del gruppo svedese Lod Metallformgivning con opere di Erik Tidäng, Lena Jerström, Tobias Birgersson, Klara Eriksson, Petronella Eriksson, Pernilla Sylwan, a cura di Inger Wästberg.

Lao: seminari di approfondimento nella sede di via dei Serragli tenuti da Tasso Mattar (Enjoying organic material), Kevin Murray (Promise object) Robert Baines (Post graduate research proposals. Discussion seminar) e Martina Dempf (Touch wood).

Sala Consiliare della Basilica di Santo Spirito: incontri e conferenze tenute da storici del gioiello e curatori, come Maria Cristina Bergesio (Alice nel Paese del gioiello contemporaneo), Roberta Bernabei (Integrating traditional and high-tech goldsmithing techniques in wearables and jewellery that aid wellbeing), Maria Laura La Mantia (La luna il cielo e l’alte stelle. Una piccola digressione sull’uso dei simboli celesti in forma di oggetto o di gemma nella gioielleria setteottocentesca), Inger Wästberg (Transformation from craft to art), Shruti Agrawal (Body adornments, body paintings. Permanent and semi permanent markings ), Kevin Murray (Global art jewellery) o dagli stessi artisti ospiti di Preziosa 2017 Florence Jewellery Week: Robert Baines (Jewellery on the high wire), Martina Dempf (Jewellery and wood – An artistic challenge), Tasso Mattar (Jewelry inspired by nature).

Collana di Narges Asadinejad
Collana di Narges Asadinejad

Preziosa 2017 – Florence Jewellery Week

ore 17.00 Galleria Botticelli, Via Maggio 39/r
ore 18.00 Galleria di Palazzo Coveri, L.no Guicciardini, 19
ore 19.00 Museo Bellini, L.no Soderini 5
Mostre, 25-28 maggio, 9.00-18.00

Museo Bellini, Lungarno Soderini 5,

Galleria di Palazzo Coveri, Lungarno Guicciardini 19,

Galleria Botticelli, Via Maggio 39

Conferenze, 26-27 maggio, 11.00-13.00/14.30-18.00

Sala Consiliare della chiesa di Santo Spirito, Piazza S. Spirito

Seminari, 25-28 maggio, 9.00-18.00

Lao – Le Arti Orafe Jewellery School, Via dei Serragli 104

Presentazione artigiani, 28 maggio, 11.00-18.00,

Lao – Le Arti Orafe Jewellery School, Via dei Serragli 104

Info point e segreteria nei giorni della manifestazione 11.00-18.00

Lao in Palazzo Capponi, Via Michelozzi, 2

Lao – Le Arti Orafe Jewellery School

Via dei Serragli 104 – 50124 Firenze

Spilla di Sibylle Umlauf
Spilla di Sibylle Umlauf
Anelli di Danni Schwaag
Anelli di Danni Schwaag
Anello di Fuchi Arata
Anello di Fuchi Arata
Anello di Tasso Mattar
Anello di Tasso Mattar
Collana di Shachar Cohen
Collana di Shachar Cohen
Collana di Wang Qian
Collana di Wang Qian
Spilla di Robert Baines
Spilla di Robert Baines
Spilla di Ziodai Huang
Spilla di Ziodai Huang
Collana di Petronella Eriksson
Collana di Petronella Eriksson
Collana di Ghazaleh Nasseri
Collana di Ghazaleh Nasseri


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *