da sapere — agosto 27, 2016 at 6:00 am

Come sfilare un anello dal dito

Ecco come sfilare l’anello che non esce più dal vostro dito: guardate il filmato per scoprire questo piccolo trucco.

Il sistema giusto per sfilare un anello che non vuole scivolare via dal dito. Prima o poi capita: un gonfiore improvviso, oppure i chili di troppo che si accumulano giorno dopo giorno e si accumula (anche) sulle mani. Risultato: l’anello che si porta sempre, magari quello nuziale, si rifiuta di essere rimosso. Il rimedio tradizionale è il sapone, si sa. Con una saponetta passata attorno alla zona è facile che l’anello riesca a sfilarsi senza troppi problemi. Eppure non sempre si riesce. Ci sono casi in cui l’anello resiste a qualsiasi tentativo. In questo filmato vi mostriamo come risolvere il problema. Basta un cordino, meglio se leggermente elastico, e un po’ di pazienza: ma bisogna fare in fretta per non fermare la circolazione. In sostanza si procede così: si fa passare un capo del cordino sotto l’anello, servendosi di un paio di piccole forbici o di un altro strumento di metallo. Poi si arrotola molto stretto il cordino attorno al dito, verso l’unghia. A questo punto si fa ruotare la parte terminale del cordino che è passata tra l’anello e il dito con un movimento circolare in modo da «svitare» l’anello dal dito. Funziona. Lavinia Andorno

anello-dito

Anello troppo piccolo

Anello troppo piccolo




2 Comments

  1. I don’t know whether іt’s just me or if everyone else encountering problems with youг blog.
    It appears as though somе of the written text within your posts aгe running off the scrеen.
    Can someone elѕe please proѵide feedback and ⅼet me know іf this is happening to them as well?

    This could be a issᥙe with my internet browsᥱr because I’ve had this happen before.
    Appreciate it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*